Contenuto riservato agli abbonati

E-commerce ed edilizia trainano la crescita delle nuove Partite Iva in Fvg

Nei primi sei mesi del 2021 aperte 6.415 posizioni fiscali, il 60% in più del 2020: è il dato più alto d’Italia. Alla base c’è anche la crisi del lavoro dipendente

TRIESTE Un’impennata di nuove Partite Iva aperte in regione. Nei primi sei mesi di quest’anno in Friuli Venezia Giulia sono state attivate 6.415 posizioni, il 60,7% in più rispetto allo stesso periodo del 2020 e il 25,2% in più rispetto al primo semestre 2019. La crescita quindi è stata rilevante non solo in rapporto allo scorso anno - che, a causa dell’esplosione dell’emergenza sanitaria e del successivo lockdown, aveva registrato una contrazione dello slancio imprenditoriale, con appena 3.991

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, nasce il "Coordinamento 15 ottobre"

Rosti di uova e rapa rossa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi