Contenuto riservato agli abbonati

Il leader del Pd Letta nei rioni e nel centro di Trieste: «Russo è il futuro Dipiazza il passato»

Il numero uno dem: «La priorità? Tutelare i più deboli» Interruzione di una donna No vax durante il comizio

È iniziata a Borgo San Sergio la visita di Enrico Letta a Trieste. Il segretario del Partito democratico è stato accompagnato dal candidato del centrosinistra Francesco Russo a casa di due residenti nel comprensorio delle “case dei puffi”. Poi dal palco del gazebo dem in piazza della Borsa, di fronte a qualche centinaio di persone, l’ex premier ha dato la sua volata all’amico di lunga data: «Dipiazza è il passato che non tornerà, mentre Russo è il futuro, in quello che fa e dice».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, nasce il "Coordinamento 15 ottobre"

Rosti di uova e rapa rossa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi