Trieste presenta la “Barcolana della ripartenza” nuovo premio Generali agli equipaggi misti con timoniere donna

La conferenza stampa di presentazione della Barcolana 53. Foto Massimo Silvano

Tra le novità l’arrivo di Pendragon, prima classificata nella prima edizione di RoundItaly, la più lunga regata del Mediterraneo, partita da Genova

TRIESTE Dovrà essere la Barcolana dell’ottimismo e della ripartenza. Anzi, lo sarà, garantiscono il presidente di Assicurazioni Generali, sponsor dell’evento, Gabriele Galateri di Genola e il presidente della Società Velica Barcola e Grignano Mitja Gialuz.

Trieste presenta la Barcolana 53, "sarà la regata della ripartenza"

Il concetto è emerso chiaro nel corso della presentazione nella sede della Svbg. La Barcolana numero 53, dal primo al 10 ottobre (giorno della regata), ritornerà ad essere la festa del mare.

Lo spirito rimarrà quello consueto, quello dell’unico evento che vede insieme i Maxi Yacht e le barchette, nel rispetto delle norme non ci saranno limitazioni di sorta. Una Barcolana per tutti, con qualche novità.

Una è già stata vissuta, con l’arrivo di Pendragon, prima classificata nella prima edizione di RoundItaly, la più lunga regata del Mediterraneo, partita da Genova. Pendragon ha concluso il percorso in sei giorni 18 ore tre minuti e 57 secondi. Una novità che verrà confermata anche nelle prossime edizioni. L’altra novità è l’istituzione di un premio voluto da Generali, il Woman in Sailing, che verrà assegnato all’equipaggio misto con donna timoniere. ________________________________________

Video del giorno

Covid. Bambini a scuola, come evitare i contagi

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi