Contenuto riservato agli abbonati

Incidente di caccia a Dolegna: finita la battuta si spara per sbaglio ad una gamba

Il 55enne è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Udine

DOLEGNA DEL COLLIO. Aveva appena finito la battuta di caccia, probabilmente stava riponendo il fucile quando gli è partito un colpo che gli ha squassato la gamba. E' successo questa mattina, lunedì 20 settembre, verso le 10.30 in una stradina vicina al cimitero di Scriò a Dolegna del Collio. Un cacciatore di 55 anni, originario di Dolegna, aveva appena finito una battuta di caccia quando al rientro, mentre stava per rimettere il fucile nell'auto, che teneva con la canna verso il basso, ha premuto per sbaglio il grilletto si è sparato alla gamba.

Video del giorno

Roma-Feyenoord, un uomo albanese ferito alla testa. Tifosi olandesi portati in commissariato

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi