Contenuto riservato agli abbonati

Immunizzati oltre quota 800 mila in Friuli Venezia Giulia, i cinquantenni restano pochi

La curva della pandemia si conferma in discesa. Dieci pazienti in terapia intensiva: 9 i non vaccinati

TRIESTE La curva della pandemia si conferma in discesa, ma serve la corsa finale sui vaccini. Uno sprint necessario ad aggiungere almeno altre 100mila persone alle 803mila coperte sin qui a ciclo completo, come da obiettivo della Regione.

Lo sforzo più complicato sembra essere quello sui cinquantenni, la fascia d’età più in ritardo. Nel consueto report settimanale del governo sulla campagna vaccinale, il 23,5% in attesa della prima dose in Fvg tra i 50 e i 59 anni risulta il dato più alto d’Italia (la media nazionale è del 17,6%), davanti a Sicilia (23,3%) e Calabria (22,8%).

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, entrano i primi camion al Porto

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi