Contenuto riservato agli abbonati

Slovenia, scontri fra polizia e anti greenpass davanti al Parlamento: ecco cosa è successo

protesta anti greenpass mercoledì sera a Lubiana. delo.si

Ottimila persone in piazza. Il bilancio è di 8 feriti e 9 persone fermate

LUBIANANonostante il deterioramento della situazione epidemiologica in Slovenia con il tasso di contagio che è sempre al 20%, circa 8.000 oppositori all'introduzione dell’obbligo del greenpass ovunque, anche per fare benzina, si sono riuniti mercoledì sera davanti all'edificio del Parlamento in piazza della Repubblica a Lubiana.

Alcuni hanno lanciato bottiglie, petardi, razzi pirotecnici, cubetti di granito e sassi contro gli agenti di polizia e la facciata dell’Assemblea nazionale.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la polizia sgombera 300 manifestanti no Green Pass

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi