Contenuto riservato agli abbonati

Chiusura per il reparto wurstel: Kipre taglia 36 posti di lavoro

La proprietà: «Fatturato in calo causa concorrenza dei produttori su larga scala». Lo stop entro fine anno. Cgil e Cisl: «Ora un percorso per tutelare ogni addetto»

SAN DORLIGO Sono 36 i posti di lavoro che andranno perduti, entro la fine dell’anno, alla Kipre di San Dorligo della Valle, a causa della chiusura del reparto che si occupa della produzione di wurstel. Lo ha annunciato l’azienda, al termine di un lungo confronto con le organizzazioni sindacali.

[[ge:gelocal:il-piccolo:trieste:cronaca:1.39843128:gele.Finegil.StandardArticle2014v1:https://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2021/01/30/news/dukcevich-sindacati-in-allarme-a-trieste-nessuna-certezza-sul-futuro-1.39843128]]

È questa dunque l’amara e per certi versi annunciata conclusione della lunga agonia del reparto più debole dell’impianto ex Dukcevich.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, nasce il "Coordinamento 15 ottobre"

Rosti di uova e rapa rossa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi