Contenuto riservato agli abbonati

Uccise la moglie e adesso il figlio chiede i danni

Inizierà il 6 ottobre il processo in corte d’Assise a Livio Duca, reo confesso. Il perito ha stabilito il vizio parziale di mente

AQUILEIA Marinella Maurel ne aveva parlato con alcune amiche: temeva per le condizioni del marito, entrato in uno stato depressionale che nemmeno il trattamento farmaceutico cui aveva cominciato a sottoporsi pareva attenuare.

Quella consapevolezza, tuttavia, non era bastata a evitare la tragedia.

Il 22 settembre scorso, Livio Duca, oggi 67enne, di Aquileia, aveva ucciso la moglie, sua coetanea, con una coltellata alla base del collo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Il coraggio della madre elefantessa: per difendere il cucciolo calpesta a morte un coccodrillo

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi