Contenuto riservato agli abbonati

La storia di Theranos, un monito per le start-up

Elisabeth Holmes, fondatrice dell’azienda da 9 miliardi di dollari che prometteva analisi del sangue nei supermercati, ora rischia fino a vent’anni di carcere

TRIESTE E’ giunta all’epilogo la storia di Theranos, l’azienda da 9 miliardi di dollari che prometteva analisi del sangue nei supermercati, e di Elisabeth Holmes, la sua fondatrice, che da nuova Steve Jobs in versione femminile ora rischia fino a vent’anni di carcere. Il processo, iniziato il 31 agosto scorso a San Jose in California, è diventato un vero evento mediatico negli Stati Uniti, con la Holmes difesa da una schiera di avvocati agguerriti che hanno già ottenuto l’esclusione di oltre 200 giurati per incompatibilità e i giornalisti che si mettono in coda dalle 5 del mattino per riuscire a entrare nell’aula.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, entrano i primi camion al Porto

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi