Sorpreso ubriaco dai carabinieri alla guida del suo fuoristrada si rifugia dentro un bar: raggiunto e multato

DUINO AURISINA. Sorpreso ubriaco alla guida del fuoristrada si rifugia dentro il bar. È successo intorno a mezzogiorno di sabato 11 settembre, quando la pattuglia dei Carabinieri di Duino, ha visto un fuoristrada zizzagare all'interno di un parcheggio di un'area commerciale lungo la Sp35. Bloccato il veicolo, i Carabinieri hanno notato che il conducente aveva un alito vinoso e gli occhi lucidi. I militari gli hanno chiesto la patente, avvertendolo che lo stavano per sottoporre all'alcoltest.

A quel punto l'uomo, un 60enne triestino, si è rifiutato categoricamente: sceso dall'auto e barcollando si è rifugiato in un bar, dove ha chiesto di consumare un bicchiere di vino. I Carabinieri di Duino lo hanno raggiunto e riportato all'aperto. Qui gli hanno ritirato la patente denunciandolo per rifiuto di sottoporsi alla prova etilometrica. La jeep è stata poi affidata a un suo conoscente.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Sciopero dei portuali a Trieste: inizia il secondo giorno di protesta

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi