Contenuto riservato agli abbonati

Il canile sarà gestito dalla Bisiacaria: nessuna domanda, resta la Cuccia

Le gabbie del canile di Lucinico che dopo la gestione in proroga resterà alla Cuccia Foto Bumbaca

Perso il ricorso al Tar l’Aipa si defila e cambia il presidente. Alla realtà di Staranzano 57 mila euro l’ann

A meno di sorprese in fase di valutazione e verifica della domanda presentata, sarà ancora l’associazione “La Cuccia” di Staranzano, che già oggi si occupa in proroga della struttura, a gestire il canile comunale di Lucinico. A fine agosto, infatti, è scaduto il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse a ottenere l’incarico per il prossimo anno, con la possibilità di proroga per altri tre, e l’unica candidatura pervenuta in municipio è quella del sodalizio bisiaco, al quale il Comune aveva affidato il canile in via temporanea e per sei mesi la scorsa primavera, dopo la burrascosa interruzione dello storico rapporto con l’Aipa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Animali altruisti: la storia di Koko, la gorilla che adottò il gattino

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi