Contenuto riservato agli abbonati

Covid, Peratoner: «Nelle terapie intensive del tutto irreale la cifra dei posti letto dichiarati»

Il sindacato degli anestesisti guidato da Peratoner riapre il caso: «La Regione segnala a Roma 175 postazioni attive, in realtà sono poco più di 80»

TRIESTE «I posti letto di terapia intensiva attualmente attivi e operativi in Fvg sono molti di meno di quanti dichiarati in questi giorni dall’amministrazione regionale al ministero della Salute». Aaroi Emac Fvg, il sindacato dei medici di anestesia e rianimazione, parla dei posti letto Covid. Il riferimento è ai 175 considerati come disponibili dalla Regione per curare i malati gravi da pandemia e che compaiono nel report di Agenas, Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali: punto di riferimento per il monitoraggio sul tasso di occupazione delle terapie intensive (la soglia è del 10% e a oggi il Fvg, con 12 ricoveri e considerando una disponibilità di 175, è al 6,9%), criterio determinante per l’applicazione delle misure restrittive anti-contagio (nel...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi