Contenuto riservato agli abbonati

Gatta con tre cuccioli abbandonati nella notte davanti all’oasi felina

Gli animali sono stati abbandonati «senza alcuno scrupolo, con il rischio che si perdessero o venissero investiti», dice la presidente dell’associazione, Laura Grassi, che ha sporto denuncia contro ignoti

MONFALCONE Una gatta con tre cuccioli di un paio di mesi d’età sono stati abbandonati nella notte tra venerdì e sabato all’esterno dell’oasi felina de La Cuccia in via Bagni nuova a Monfalcone. «Senza alcuno scrupolo, con il rischio che si perdessero o venissero investiti», dice la presidente dell’associazione, Laura Grassi, che ha sporto denuncia contro ignoti, la cui identità potrebbe essere individuata. «L’oasi è dotata di molte videocamere, a protezione degli animali, quindi speriamo che un gesto punito penalmente non resti senza un responsabile», aggiunge Grassi. I gatti lasciati all’esterno dell’oasi per i volontari sono domestici e sono stati accuditi fino a quando non sono stati depositati lontano da casa. «Le soluzioni esistono – ribadisce –, a iniziare dalla sterilizzazione. Si possono poi contattare i rifugi, che non negano mai l’aiuto. Può succedere di non effettuare subito il ritiro, ma una soluzione si trova». Mamma e gattini sono al sicuro nell’oasi felina.LA. BL.

Video del giorno

Trieste, sabato mattina continua il presidio dei portuali

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi