In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Le loro imbarcazioni non riescono più a uscire in mare senza rischiare di incagliarsi nelle secche del canale del porto di Marano Lagunare a causa dei mancati dragaggi, e, stanchi di una situazione che sta mettendo in ginocchio l’economia della cittadina, sabato daranno vita a una protesta: un corteo di barche con issato un drappo nero, partirà dal porto di Marano, passerà davanti alla bocca di porto di Lignano, per fare poi rientro. A organizzare la manifestazione con lo slogan «Basta pantan, draghemo Maran» i pescatori della cooperativa San Vito, i diportisti della nautica Portomaran, il Conamar, il Cogemo, i Vallicoltori e altri soggetti.



I commenti dei lettori