Contenuto riservato agli abbonati

Preso il rapinatore delle gelaterie, stava per colpire ancora

È un triestino di 57 anni, con precedenti, ancora residente in carcere. Incastrato dalla targa dell’auto

GRADISCA

Stava progettando altri colpi analoghi, fra cui il terzo nell’Isontino a distanza di pochi giorni. Ma alla fine il cerchio si è definitivamente stretto attorno al “solitario delle gelaterie”. È un 57enne di Trieste l’uomo (di cui non è stato fornito il nome) che, a distanza di una settimana, l’uno dall’altro aveva portato a termine due blitz a mano armata ai danni di altrettante gelaterie della provincia di Gorizia, la “Frel” di Ronchi dei Legionari e la “Fiore di Latte” di Gradisca d’Isonzo.

Video del giorno

Trieste, presidio del Clpt davanti al porto in solidarietà ai lavoratori sospesi e licenziati

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi