Contenuto riservato agli abbonati

Niente tavolo se spendi meno di 40 euro: i bar di Ragusa cacciano i clienti “cheap”

Polemiche social sul tetto fissato da alcuni locali. I titolari: «Che c’è di male? All’estero si fa già così»

RAGUSA O spendi almeno 300 kune, circa 40 euro, oppure nel mio locale non metti piede. È la clamorosa regola introdotta quest’anno dai titolari di alcuni bar del centro storico di Ragusa. Che, stanchi di dover allontanare clienti facoltosi per mancanza di tavoli, magari occupati in quel momento da avventori seduti da ore da con solo un “misero” caffè davanti, hanno pensato bene di mettere un tetto minimo per le consumazioni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

L'orsetto salvato nel Parco d'Abruzzo e ricongiunto alla famiglia: è l'unico caso in Europa

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi