Contenuto riservato agli abbonati

Siagri: per crescere serve più innovazione e bisogna ringiovanire la classe imprenditoriale

Parla l’ex numero uno del gruppo Eurotech e guru tecnologico. «Ci vorranno due anni per tornare ai livelli pre coronavirus»

TRIESTE. Per Roberto Siagri, ex numero uno di Eurotech e guru tecnologico, il nuovo governo Draghi ha il profilo giusto per consentire all’Italia di recuperare un divario drammatico sul fronte delle infrastrutture tecnologiche.

Siagri, come legge le stime di crescita del Draghi con un Pil oltre al 5%?


Non ci sono dubbi. Veniamo da un anno molto difficile.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Stati Uniti: una pioggia di orsacchiotti sul campo da hockey, ma è per beneficenza

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi