Contenuto riservato agli abbonati

Curiosità, entusiasmo e selfie: in piazza Unità sbarca il gigantesco Big John, star per triestini e turisti

L’enorme dinosauro ricostruito dalla ditta triestina Zoic sarà esposto fino a domemica sera grazie a una collaborazione con il Comune

TRIESTE È il più grande esemplare di triceratopo mai documentato prima al mondo e si offrirà gratuitamente sabato e domenica (dalle 9 alle 23) agli sguardi e agli scatti fotografici di triestini e turisti in quella piazza dell’Unità d’Italia che si trasforma così in un estemporaneo ma affascinante museo naturale.

TUTTI I VIDEO DEDICATI A BIG JOHN

Parliamo di “Big John”, uno dei più iconici dinosauri di sempre, il cui scheletro, preparato e montato in questi mesi nei laboratori della triestina Zoic, azienda specializzata nel settore, e prossimo alla partenza per raggiungere Parigi dove, in autunno, sarà battuto all’asta nelle sale dei famosi magazzini “Lafayette”.

Selfie, video e disegni: è Big John la star di piazza Unità a Trieste

«Abbiamo lavorato freneticamente pur di tener fede agli impegni presi – ha spiegato Giorgia Bacchia, del team della Zoic - ed è stato l’elemento di punta dell’allestimento della mostra anche perché consapevoli della rilevanza che un evento del genere avrebbe potuto avere sul piano turistico. Collaborando d’intesa con il Comune siamo arrivati a questo traguardo che, per noi, rappresenta un significativo punto d’arrivo, ma anche un trampolino per future esperienze. Siamo pronti per nuove mostre da allestire nello splendido scenario di questa piazza».

Il fascino di Big John incanta anche la Trieste "by night"

Il sindaco, Roberto Dipiazza ha affermato: «L’effetto della presenza di Big John in questo contesto è straordinario: mi ha lasciato a bocca aperta, e non è facile, perché di cose in vent’anni ne abbiamo fatte tante». «La presenza del più grande triceratopo del mondo in piazza dell’Unità – ha evidenziato il presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga – rappresenta il miglior premio per il lavoro svolto dall’azienda triestina Zoic che, in questi mesi, ha preparato e montato il gigantesco esemplare preistorico». Maura Romanelli, in rappresentanza della Camera di commercio e dell’Associazione degli artigiani, ha sottolineato «il rilievo che questo appuntamento riveste per tutto il mondo delle imprese locali, di cui oggi la Zoic è l’emblema».

L'arrivo e il montaggio di Big John in piazza Unità a Trieste

L’occasione sarà unica, in quanto lo scheletro completo di Big John sarà esposto per la prima volta nelle sue fattezze complete. Il tutto grazie all’iniziativa del Comune, attuata in collaborazione con la Camera di Commercio della Venezia Giulia. Ieri si sono fermati in tanti davanti al gazebo della Zoic, in particolare bambini che hanno voluto essere fotografati davanti al triceratopo. Oggi, alle 9.30, la curatrice del Museo civico di Storia naturale, Deborah Arbulla, parlerà dell’eccezionalità dei dinosauri del Museo di Trieste. Alle 19, presentazione del libro di Barbara Battistelli “Big John a spasso per Trieste”. Domani, sempre alle 19, l’appuntamento “Le domande al paleontologo, tutto quello che volete sapere sul lavoro più affascinante del mondo”. Alla presentazione dell’evento ha presenziato anche l’assessore Serena Tonel e Flavio Bacchia, anima della Zoic, che ha raccontato nel dettaglio la ricostruzione del gigante.

Video del giorno

Turchia, la furia del minatore non pagato: sale sull'escavatore e distrugge i camion

Timballo di alici

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi