Contenuto riservato agli abbonati

A fine agosto torna lo Sbaracco, la festa del commercio di Monfalcone

Un'edizione pre-Covid dello Sbaracco in una foto di Katia Bonaventura

MONFALCONE Lo Sbaracco ritorna sabato 28 agosto, trasformando dalle 9 alle 23, il cuore della città in un maxi centro commerciale all'aperto dove fare super affari in chiusura dei saldi estivi. Affiancato dallo Sbaracco Junior e dallo Sbaracco Vintage, il “fuori tutto”, promosso dal Comune di Monfalcone e organizzato dal centro commerciale naturale Vivacentro, in collaborazione con Ascom Monfalcone, e con il supporto di Confartigianato e Cna, con il sostegno della Cassa Rurale FVG, filiale di Turriaco, ha già raccolto l'adesione di 90 tra negozi e locali pubblici. «Sarà una giornata con al suo cuore il commercio, ma anche di festa», ha sottolineato il presidente di VivaCentro Damiano Iurlaro presentando la manifestazione assieme all'assessore al Commercio Luca Fasan.

«I negozi usciranno con i loro prodotti nelle vie e nelle piazze per incontrare i clienti - ha affermato Fasan -, ma ad animare la città ci saranno anche il mercatino dell'antiquariato e modernariato, esposizione di auto e moto. Il Comune organizzerà per la serata, in piazzetta Unità d'Italia, l'evento a cura della scuola Cam Arte Musica Rock Revolution. Night Live Talk Show». Numerosi, ampi e ben segnalati saranno i parcheggi a disposizione all'esterno dell'area che sarà chiusa al traffico. Giunto alla quinta edizione, lo Sbaracco è un format rodato. La manifestazione a Monfalcone è cresciuta nel tempo, coinvolgendo sempre più realtà del centro e non, con visitatori provenienti da tutta la regione. Di richiamo è sempre stato anche lo Sbaracco Junior, come pure lo Sbaracco Vintage, che coinvolgeranno bambini e amatori nella vendita di giocattoli e oggetti usati. «Lo Sbaracco è un momento importante di aggregazione e per il commercio di dimostrare di esserci», ha aggiunto Fasan, confermando il sostegno dell'amministrazione locale al comparto. «Soprattutto dopo la pandemia è importante che gli imprenditori ci credano, fare gruppo, fare sistema», ha detto il presidente di Ascom Roberto Antonelli, ringraziando il Comune per le azioni messe in campo.

Ha portato il proprio saluto anche il presidente di Confartigianato Ariano Medeot, presente Roberto Tonca, vicepresidente della Cassa Rurale Fvg. Le adesioni per partecipare sono in corso e aperte a tutte le attività commerciali di Monfalcone, del centro e non, mentre per Sbaracco Junior e Sbaracco Vintage la raccolta delle iscrizioni partirà lunedì (informazioni Damiano Iurlaro al numero 3493753217 o scrivendo alla mail vivacentromonfi@gmail.com). —



 

Video del giorno

No Green Pass: ottomila persone sfilano lungo le vie di Trieste

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi