Coronavirus in Fvg, altri 96 positivi e 2 ricoveri in terapia intensiva. Più di un contagiato su due ha meno di 29 anni

TRIESTE. In Friuli Venezia Giulia su 3.895 tamponi molecolari sono stati rilevati 82 nuovi contagi (tra cui 4 migranti a Trieste) con una percentuale di positività del 2,11%. Sono inoltre 1.786 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 14 casi (0,78%). Nella giornata odierna non si registrano decessi; ci sono 2 persone ricoverata in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti rimangono 10.

Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute Riccardo Riccardi, il quale ha evidenziato che dall'analisi dei dati a disposizione emerge che il 55 per cento dei nuovi contagi riguarda persone al di sotto dei 29 anni.

I decessi complessivamente ammontano a 3.790, con la seguente suddivisione territoriale: 813 a Trieste, 2.012 a Udine, 672 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 103.437, i clinicamente guariti 33, mentre le persone in isolamento risultano essere 578.

Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.850 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.396 a Trieste, 50.578 a Udine, 21.328 a Pordenone, 13.132 a Gorizia (il totale è stato ridotto di uno dopo la revisione di un caso) e 1.416 da fuori regione.

Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale, all'interno dell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale sono state rilevate le positività di un infermiere e di un tecnico radiologo, mentre all'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina è risultato positivo un infermiere.

Non risultano esserci stati contagio tra gli ospiti delle strutture residenziali per anziani, mentre è stato rilevato un caso di positività tra gli operatori delle stesse.

Video del giorno

La protesta di una signora no vax davanti a Letta

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi