Contenuto riservato agli abbonati

Il virus riprende la corsa in Fvg: in un locale a Pordenone contagiati 50 ragazzi

Il focolaio al “Papi on the beach”. Nuovi positivi triplicati da una settimana all’altra. Ultima chiamata per i sanitari no vax: Asugi fissa per loro tre giorni di vaccinazioni

TRIESTE I contagi crescono, e non di poco: il triplo da una settimana all’altra (l’impennata più alta in Italia). Degli 89 casi comunicati sulle 24 ore dalla Regione, 50 si registrano in provincia di Pordenone, anche in conseguenza di un focolaio in un locale pubblico di Roveredo in Piano, il “Papi on the beach”, dove lo scorso 17 luglio si è svolta una festa, all’aperto, con 200 giovani.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid. Bambini a scuola, come evitare i contagi

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi