Contenuto riservato agli abbonati

Le coppe sul podio: dal “Mangia e bevi” alla “Ovetto” fino agli intramontabili “Spaghetti”

Katia Bonaventura

TRIESTE Le coppe, servite al tavolo, guarnite con panna e impreziosite con salse e biscottini, sono uno dei modi più apprezzati per gustare il gelato. Si sceglie, così, di prendersi il tempo per assaporare comodamente questo dessert, senza rinunciare a una presentazione armonica degli elementi.

«Non è più come una volta che la gente passava ore seduta al tavolo», osserva Omar Arnoldo, il titolare.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Giornata della memoria a Trieste, il sindaco invita Arcigay alla cerimonia in Risiera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi