Sabato il secondo memorial Figli delle Stelle a Trieste: calcio a Trebiciano in memoria degli agenti Rotta e Demenego

L’appuntamento organizzato da Questura, Comune e stampa cittadina su iniziativa del consigliere comunale Michele Claudio

TRIESTE Un triangolare di calcio tra rappresentanti di istituzioni, forze dell'ordine e giornalisti «per ricordare il sacrificio degli agenti di Polizia, Matteo Demenego e Pierluigi Rotta», uccisi il 4 ottobre 2019 in una sparatoria in Questura a Trieste. L'appuntamento con il «2/o Memorial Figli delle Stelle» è in programma per sabato 24 luglio alle 17.30 nel campo di calcio della società Primorec in località Trebiciano a Trieste.

A dare il calcio di inizio, è stato spiegato oggi – 20 luglio - durante un incontro in municipio, sarà il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza: «Sarà una grande emozione ricordare questi ragazzi che sono stati uccisi – ha osservato il primo cittadino - i nostri valori, come patria, famiglia, lavoro, educazione e senso civico, sono valori importanti che dobbiamo trasmettere ai giovani e si trasmettono anche con il rispetto verso le forze
dell'ordine e i caduti delle forze dell'ordine».


«È importante ricordare questi due ragazzi - ha aggiunto il Questore di Trieste, Irene Tittoni - che hanno sacrificato la loro vita per questo spirito di servizio e per servire la cittadinanza. Questa manifestazione è una forma di vicinanza lieve, ma nel contempo densa di valori e significati sia per i familiari di questi due ragazzi sia per la famiglia della Polizia, che percepisce in questa manifestazione l'abbraccio corale della cittadinanza alla nostra istituzione».
L'iniziativa, ideata dal consigliere comunale Michele Claudio, è organizzata dal Comune di Trieste, dalla Questura e dalla stampa locale. Alla manifestazione è attesa anche la
partecipazione dei familiari di uno dei due agenti.

Video del giorno

Trieste, fiamme sul tetto di un palazzo in viale d'Annunzio

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi