Contenuto riservato agli abbonati

Positivi raddoppiati in due settimane in Fvg. A decidere saranno anche i ricoveri

Risale l’Rt in regione, ma resta per ora lontana la soglia delle ospedalizzazioni che potrebbe far scattare la stretta. Fedriga sull’ipotesi del 5 % per le terapie intensive: «La Conferenza delle Regioni ha escluso percentuali di occupazione così basse, perché sarebbe ingiustificabile chiudere il Paese con gli ospedali vuoti»

TRIESTE. Come un anno fa, ma col vaccino a ridurre, anche in prospettiva, gli effetti più gravi della pandemia, vale a dire ospedalizzazioni e ricoveri. In Friuli Venezia Giulia il coronavirus ha ripreso a circolare, con un raddoppio dei contagi nell’arco di un paio di settimane e il conseguente, probabile incremento dell’Rt oltre quota 1, come del resto il report settimanale della cabina di regia nazionale evidenzierà tra oggi e domani pure per tante altre regioni.

Un

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Tutto calcolato, tra il superyacht e il ponte ci sono solo 12 centimetri

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi