Contenuto riservato agli abbonati

Sei feriti in uno scontro sulla tangenziale a Portogruaro: grave giovane arbitro di basket

Mondo della pallacanestro Fvg in ansia

PORDENONE. Mondo del basket in ansia dopo l’incidente stradale della notte fra sabato 17 e domenica 18 luglio sulla tangenziale di Portogruaro, che ha provocato sei feriti, di cui uno grave. 

Coinvolti nell’impatto due fidanzati di 23 anni, abitanti a Motta di Livenza: Eleonora Cannarozzi, ex pattinatrice, ricoverata a Mestre e Lorenzo Zanelli, ricoverato a Udine. Lei è fuori pericolo, lui ancora no.

Zanelli è di origini pordenonesi. Il padre Fabio, grande appassionato di pallacanestro e ufficiale segnapunti, è nato e vissuto in via Caboto, prima di trasferirsi a Motta di Livenza. Respirando basket in casa, anche Lorenzo è cresciuto con una forte passione per la palla a spicchi e ha giocato nelle giovanili del Basket Motta.

Crescendo è stato notato dagli scoutman del Sistema Basket Pordenone che lo hanno voluto provare nei tornei giovanili di eccellenza in under 15, dove ha gareggiato per un paio di stagioni, dal 2012 al 2014. Poi il ritorno a Motta e la nuova e promettente carriera di arbitro. Nel maggio scorso ha arbitrato la finale del torneo di serie C Gold, l'ex serie C1, e stava per approdare in B.

Lorenzo ed Eleonora domenica mattina stavano rientrando. Lorenzo era alla guida della Fiesta e marciava in direzione di Treviso, verso casa; Eleonora era al suo fianco.

Affrontando la curva del cavalcaferrovia Palazzetto è avvenuto lo scontro con un' Audi A4 sulla quale viaggiavano, provenienti dalla direzione opposta, il guidatore di 26 anni, la moglie, la suocera e il figlio: di nazionalità romena, risiedono in provincia di Rieti. Coinvolta una terza auto, con due turisti francesi, feriti lievi.

Mentre Lorenzo veniva elitrasportato a Udine e Eleonora a Mestre, la famiglia di romeni è stata accolta per le cure tra gli ospedali di Portogruaro e Latisana: nessuno di loro è in pericolo di vita.

Una prima ipotesi, al vaglio degli inquirenti, è che una delle auto coinvolte abbia ha invaso la corsia opposta per un colpo di sonno. Indagano i carabinieri della compagnia di Portogruaro, per conto della procura della Repubblica di Pordenone.

Video del giorno

A Trieste la proposta di matrimonio di Salvatore alla sua Carla nel linguaggio dei segni

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi