Contenuto riservato agli abbonati

Frontale sul by-pass di Mariano: auto cappottata, due feriti gravi

L'incidente a Mariano (Foto di Matteo Femia)

Ricovero a Trieste per una monfalconese liberata dalle lamiere dai vigili del fuoco. Un giovane friulano, uscito da solo dalla vettura, portato a Udine in elicottero

MARIANO. Un giovane trasportato in condizioni gravi con l’elisoccorso al Santa Maria della Misericordia di Udine e una donna ricoverata anch’essa con ferite serie a Trieste, all’ospedale di Cattinara, dove è arrivata a bordo di un’ambulanza. Nessuno dei due fortunatamente è in pericolo di vita.

È questo il bilancio dell’incidente stradale accaduto lunedì 19 luglio attorno alle 8.45 sul by-pass tra la frazione cormonese di Borgnano e l’abitato di Mariano, e per la precisione sulla curva tra il ponte sul Versa e la rotonda verso Corona e Gradisca. Per cause ancora in corso di accertamento una Golf grigio metallizzata condotta da un giovane di Remanzacco in provincia di Udine (L. M., classe 1998) e una Kia azzurra al cui volante c’era una donna di 54 anni di Monfalcone (E. D. le sue iniziali) sono rimaste coinvolte nel durissimo impatto: l’auto condotta dalla donna si è ribaltata e parzialmente accartocciata, ed entrambe le vetture hanno concluso la propria corsa sul lato della carreggiata che conduce verso Cormons.

Da quanto si è potuto apprendere, il ragazzo alla guida della Golf sarebbe riuscito ad uscire autonomamente, nonostante le gravi ferite subite, dalla propria auto incidentata, cosa che invece non ha potuto fare la donna, rimasta incastrata all’interno dell’abitacolo. Ad aiutarla ad uscire dalla Kia sono stati i Vigili del fuoco, intervenuti sul posto assieme ad alcune pattuglie dei Carabinieri della stazione di Romans d’Isonzo, che hanno provveduto a chiudere l’area al traffico per permettere i soccorsi prima e lo svolgimento dei necessari rilievi dopo.

Disagi di conseguenza alla circolazione, che ha subito uno stop su ambo i lati: code si sono formate sulla carreggiata diretta verso Mariano, mentre il traffico diretto verso Cormons è stato dirottato su altre direttrici all’altezza della rotatoria tra la frazione di Corona e Mariano. A prestare come detto soccorso ai due feriti sono stati gli infermieri dell’elisoccorso e il personale di un’ambulanza, oltre a quello di un’auto medica giunta anch’essa sul posto. L’elicottero è atterrato a pochi metri dall’incidente sullo stesso by-pass, per ripartire con il ventitreenne friulano a bordo circa 45 minuti dopo il terribile incidente, attorno alle 9.30, quando anche l’ambulanza con l’altra ferita a bordo ha preso la direzione del nosocomio di Trieste. Il tratto di strada su cui è accaduto il sinistro è stato realizzato una decina di anni fa su volontà dell’allora Provincia e l’obiettivo, raggiunto, era quello di dirottare fuori dal centro abitato di Mariano la maggior parte del traffico pesante proveniente dall’Udinese e diretto verso l’area del Monfalconese.

 

Video del giorno

La protesta di una signora no vax davanti a Letta

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi