I centri estivi alla scoperta della sicurezza stradale

Marco Silvestri / Mariano

Il Centro di guida sicura di Mariano ha aperto le porte ai bambini e ai ragazzi del centro estivo “Educamp– Sportestate 2021” di Farra d’Isonzo. L’iniziativa si è svolta nell’ambito delle attività dei centri estivi riservati alla fascia d’età 6-11 anni ed è stata promossa dall’Asd Planet Fighters Boxing, guidata da Franco Visintin in collaborazione con il Comune di Farra d’Isonzo.


Quest’anno una delle attività educative e ricreative è dedicata alle diverse discipline sportive. Per lo sport dei motori è stato scelto il Centro di guida sicura di Mariano inaugurato da meno di un anno. I ragazzi, circa una ventina, sono stati accompagnati dalle educatrici Marianna Di Lenardo, Silvia Raicovi e Dorotea Tilatti e sono stati accolti dal titolare del centro di guida sicura Fabio Reveri e dall’istruttore Mario Ventimiglia. Con grande entusiasmo i ragazzi hanno fatto un’immersione a 360 gradi nel mondo dei motori visitando il centro facendo il giro della pista, ammirando le vetture stradali e quelle sportive da competizione. Soprattutto hanno potuto imparare e conoscere le prime preziose lezioni su sicurezza ed educazione stradale.

Tra le attività sportive del centro estivo che Planet Fighters Boxing promuove anche a San Pier d’Isonzo, Fogliano e Monfalcone, ci sono il baseball, la baby boxe, il motocross, il basket, il ciclismo, l’atletica, il karate e la danza.

Per il Centro di guida sicura di Mariano è stata l’occasione per far conoscere la struttura e le attività che si svolgono nel circuito. In futuro è previsto anche un coinvolgimento delle scuole del territorio con nuove lezioni sulla sicurezza stradale. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Isole Faroe, 1500 delfini uccisi sulla riva: un massacro senza precedenti

Timballo di alici

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi