Contenuto riservato agli abbonati

Promossa la terza area, ma gli scaglioni per reddito dividono i consumatori

Ferronato: la mobilità è un bene comune che interessa tutti D’Adamo: condivisibile tutto ciò che può aiutare le famiglie 

I CONSUMATORI

trieste


Positiva, per le associazioni dei consumatori, l’idea della fascia zero. Le opinioni non sono invece univoche in merito all’ipotesi di riduzioni del prezzo del carburante in base alle fasce di Isee. «Se l’idea di una fascia con sconto rafforzato è certamente meritoria - annota Antonio Ferronato, referente locale dell’Adoc (Associazione difesa e orientamento consumatori) - non lo è di certo quella di utilizzare l’Isee per stabilire la fascia di sconto. È un’ipotesi che in un primo momento potrebbe sembrare positiva - aggiunge - salvo poi renderci conto che se accetto la benzina a scaglioni Isee finisco con l’accettare il concetto di un mondo, per le nostre spese, proporzionale a quelli che sono i nostri redditi. Faremmo delle vite parallele in base a quanto guadagniamo, quando l’automobile è un bene comune che interessa tutti. Senza dimenticare che le riduzioni al prezzo del carburante sono state fatte per non andare a fare rifornimento in Slovenia».

Opinione completamente discordante è quella di Angelo D’Adamo, presidente regionale di Federconsumatori. «Tutto ciò che può aiutare le famiglie è senz’altro condivisibile. Se le ipotesi avanzate dall’assessore daranno dei ritorni utili per la nostra Regione e per la nostra economia, mi sento di condividere il progetto e la proposta. Abbiamo già accettato di vivere un mondo proporzionale alle nostre spese - prosegue D’Adamo - perciò la ritengo una strada percorribile, perché il problema della distribuzione della ricchezza non uniforme c’è. I poveri ci sono e vanno aiutati, e aiutando i meno abbienti si finisce con l’aiutare se stessi. Gli aiuti insomma ci possono stare, salvo poi fare attenzione che di queste agevolazioni non approfittino i furbetti, come spesso accade». —



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Max Tramontini si candida come consigliere comunale di Trieste

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi