Contenuto riservato agli abbonati

Capodistria, l’organo più grande nel Paese suonerà in cattedrale

Entro l’estate pronto l’imponente strumento musicale

CAPODISTRIA. A partire dall'autunno prossimo nell'imponente Cattedrale dell'Assunta e di San Nazario di Capodistria, echeggeranno le note del più grande organo della Slovenia. È dotato di 5.520 canne, quattro tastiere e 68 registri, costruito nel 1988 dagli organari tedeschi Kleuker e Steinmeyer su progetto del famoso compositore, organista e pedagogo francese Jean Guillou (1930–2019). Ne ha dato notizia in una conferenza stampa il parroco Primoz Krečič.

Video del giorno

Superenalotto, la "porta d'oro" di Sisal. Ecco dove sarà pagato il jackpot da record

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi