Contenuto riservato agli abbonati

Capodistria, l’organo più grande nel Paese suonerà in cattedrale

Entro l’estate pronto l’imponente strumento musicale

CAPODISTRIA. A partire dall'autunno prossimo nell'imponente Cattedrale dell'Assunta e di San Nazario di Capodistria, echeggeranno le note del più grande organo della Slovenia. È dotato di 5.520 canne, quattro tastiere e 68 registri, costruito nel 1988 dagli organari tedeschi Kleuker e Steinmeyer su progetto del famoso compositore, organista e pedagogo francese Jean Guillou (1930–2019). Ne ha dato notizia in una conferenza stampa il parroco Primoz Krečič.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Halloween a tavola: afrodisiaca e antispreco, cosa c'è da sapere sulla zucca

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi