Trieste Airport, Volotea riattiva dal 28 maggio il volo per Napoli

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e capitali europee, fa rotta verso l’estate e riattiva da domani, venerdì 28 maggio, il collegamento in partenza dall’aeroporto di Trieste verso Napoli (fino a 4 frequenze settimanali). Nelle settimane successive verranno ripristinati anche i voli per Olbia e Palermo (entrambi con 2 voli a settimana).

“Siamo felici di poter riattivare i nostri collegamenti presso lo scalo di Trieste. Per la stagione estiva, puntiamo a offrire ai nostri passeggeri numerose opportunità di volo, riconfermando il nostro impegno nel sostenere un settore così duramente colpito dalla pandemia Covid-19 come quello turistico” – ha commentato Valeria Rebasti, Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea.

“Siamo particolarmente lieti di accogliere la ripartenza di Volotea, – afferma Marco Consalvo, Amministratore Delegato di Trieste Airport – convinti che il suo modello di business sia particolarmente adatto ad un mercato come il Friuli Venezia Giulia; nella stagione estiva Olbia e Palermo opereranno 2 volte a settimana in giorni particolarmente adatti a supportare il traffico turistico: Olbia nelle giornate di mercoledì e sabato, Palermo nelle giornate di giovedì e domenica; Napoli opererà 2 volte alla settimana dalla fine di maggio fino alla fine di agosto (giovedì e domenica), per poi estendere l’operativo a partire dall’inizio di settembre a 4 voli settimanali”.

Volotea, dallo scorso anno, ha implementato le misure per garantire igiene e sicurezza per i suoi passeggeri e i suoi dipendenti. La compagnia, infatti, ha aggiornato le sue procedure, seguendo le normative internazionali, locali e di settore, oltre a collaborare con il suo network di aeroporti in merito alle procedure di gestione dei rischi. Non va dimenticato, inoltre, che l’offerta Volotea per i prossimi mesi è all’insegna della più grande flessibilità: è, infatti, possibile modificare i propri programmi fino a una settimana prima della partenza, senza nessun costo di cambio volo. Ma non solo, la low-cost ha attivato anche una copertura Covid-19: i passeggeri risultati positivi a un test PCR, potranno richiedere il rimborso completo della prenotazione, tasse incluse, per sé e per tutti i passeggeri inclusi nella stessa prenotazione, fino a 14 giorni prima del volo.

Da quest’anno, Volotea è diventata una compagnia 100% Airbus: la flotta del vettore si compone di 15 Airbus A320 e 20 Airbus A319 e ulteriori aeromobili potranno essere aggiunti in funzione della domanda estiva last minute. Diventando una compagnia con una flotta di soli Airbus, Volotea può beneficiare di molteplici vantaggi strategici e operativi oltre a divenire più efficiente dal punto di vista economico, la flotta aggiornata sarà anche più rispettosa dell'ambiente. Grazie, infatti, alla sua maggiore capacità di trasporto e a motori più efficienti, il nuovo aeromobile ridurrà significativamente l’impronta di carbonio per passeggero della compagnia.

Tutte le rotte Volotea sono disponibili sul sito www.volotea.com e nelle agenzie di viaggio.

Video del giorno

La protesta di una signora no vax davanti a Letta

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi