Coronavirus, 33 casi nessun decesso in Friuli Venezia Giulia: non accadeva dal 17 ottobre

I ricoveri nelle terapie intensive sono stabili e pari a 16 mentre si riducono quelli in altri reparti che risultano essere 72.

TRIESTE Oggi dopo lunghi mesi in Friuli Venezia Giulia non si è registrato alcun decesso dovuto al covid. Non accadeva dallo scorso 17 ottobre, sette mesi fa. Il bollettino odierno riferisce di 33 casi su 3435 test, con un tasso di positività dello 0,96%. I ricoveri nelle terapie intensive sono stabili e pari a 16 mentre si riducono quelli in altri reparti che risultano essere 72. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Nel dettaglio, su 2.250 tamponi molecolari sono stati rilevati 29 nuovi contagi con una percentuale di positività del 1,28%. Sono inoltre 1.185 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 4 casi (0,33%). 

I decessi complessivamente ammontano a 3.768, con la seguente suddivisione territoriale: 806 a Trieste, 1.999 a Udine, 672 a Pordenone e 291 a Gorizia. I totalmente guariti sono 91.389, i clinicamente guariti 5.624, mentre quelli in isolamento oggi scendono a 5.636.

Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 106.505 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.055 a Trieste, 50.514 a Udine, 20.803 a Pordenone, 12.943 a Gorizia e 1.190 da fuori regione.

Nel settore delle residenze per anziani non è stato rilevato alcun caso di positività tra le persone ospitate nelle strutture regionali, così come non risultano esserci contagi tra gli operatori sanitari all'interno delle stesse strutture. Sul fronte del Sistema sanitario regionale non si registra alcun contagio

Video del giorno

Trieste, disordini in posta: il candidato sindaco Ugo Rossi portato via dai carabinieri

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi