Contenuto riservato agli abbonati

Il Pedocin ha aperto la stagione balneare a Trieste. Capienza limitata, panne anti-inquinamento e servizio cortesia contro gli assembramenti

L'apertura ufficiale della stagione balneare al Pedocin di Trieste. Foto Massimo Silvano

Nuove le protezioni che hanno il compito di mantenere l’acqua pulita ed evitare che possibili rifiuti raggiungano la riva

TRIESTE I primi affezionati hanno approfittato per una nuotatina veloce, anche se tutti attendono al più presto un quadro meteo più stabile e soprattutto temperature più elevate. Stagione balneare iniziata ufficialmente sabato 15 maggio per il Pedocin, il bagno Lanterna, primo stabilimento ad aprire i battenti a Trieste nel 2021.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi