Virtus in quarantena per il Covid: rinviato il match di play-off del Rocco con la Triestina

La squadra veronese bloccata a Verona mentre era in partenza per la sfida di domenica a Trieste: giocatori in quarantena

TRIESTE La gara del primo turno di play-off tra Triestina e Virtus in programma domenica 9 maggio alle 17.30 al Rocco è stata rinviata. Dopo i tre ulteriori casi di positività al Covid nella Virtus Verona l’Ussl veneta ha predisposto la quarantena per l’intera squadra impedendo qualunque spostamento al team di Gigi Fresco già pronto per la partenza per Trieste.

La decisione del rinvio è stata comunicata direttamente dal presidente della LegaPro Francesco Ghirelli a Mauro Milanese. In linea di massima, qualora nei prossimi test non emergessero nuovi casi, la gara potrebbe essere recuperata già mercoledì (con rinvio di tre giorni del calendario play-off). Comunque la decisione ufficiale sarà comunicata dalla Lega nei prossimi giorni.

Questa la nota diramata dalla Virtus: “Alla luce delle sei positività riscontrate nel gruppo squadra, gli organi competenti in materia sanitaria locale facenti capo all'azienda Ulss 9 Scaligera, con una nota, hanno disposto la quarantena con relative restrizioni per tutto il gruppo squadra dichiarando "inopportuno il trasferimento dei soggetti presso altro Comune per lo svolgimento della partita in trasferta".

Domenica mattina è previsto un nuovo ciclo di tamponi. Nonostante l'impegno e la buona volontà nella ricerca della migliore soluzione per tutti, la Virtus Verona comunica allo stato attuale l'impossibilità a mettersi in viaggio alla volta di Trieste”.

Video del giorno

Nicola Tanturli ritrovato vivo, il giornalista che ha dato l'allarme: "Sentivo chiamare mamma"

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi