Fedriga: “Tra fine maggio e inizio giugno penso che si apriranno le vaccinazioni per tutti”. Figliuolo dà il via libera agli over 50 da lunedì

TRIESTE. A partire da lunedì prossimo, 10 maggio, partiranno le prenotazioni in tutta Italia per le vaccinazioni degli over 50, dunque per tutti coloro che sono nati fino al 1971. È quanto ha disposto la struttura del Commissario per l'Emergenza Francesco Paolo Figliulo sottolineando che si tratterà di un'apertura «graduale» resa possibile «dal buon andamento delle somministrazioni su scala nazionale delle categorie prioritarie, over 80 e fragili, riportate nell'ordinanza n. 6 del 9 aprile 2021».

In Friuli Venezia Giulia la Regione aveva già provveduto a fissare per lunedì 10 maggio l’apertura delle agende per la fascia dai 55 ai 59 anni. Si attende ora l'indicazione ufficiale, per il Friuli Venezia Giulia, della data d'avvio delle prenotazioni per la fascia 50-54 anni.

«Tra fine maggio e inizio giugno penso che si apriranno non soltanto le agende di prenotazione, ma anche le vaccinazioni per tutti». Lo ha detto il governatore del Fvg Massimiliano Fedriga, a margine della commemorazione delle vittime del terremoto del Friuli di 45 anni fa a Gemona. «Il Commissario Figliuolo ha dato l’indicazione di aprire le agende, da lunedì per gli over 50. Aprire le agende non vuol dire fare i vaccini, questo deve essere chiaro - ha puntualizzato Fedriga -. Vuol dire iniziare a prenotarli.

Come Regione ci stiamo organizzando per anticipare la somministrazione di alcuni vaccini, perchè abbiamo un’organizzazione molto importante: superiamo il target dato a livello nazionale, però - ha sostenuto - dobbiamo spingere molto sulle adesioni. Questo significa che chi oggi è in quelle fasce in cui si può prenotare, lo faccia e in pochissimi giorni sarà vaccinato. Se invece uno aspetta e arriva a giugno, rischia che quando decide di vaccinarsi lo spazio lo trovi molto più in là». Il governatore, che è anche presidente della Conferenza delle Regioni, rilancia dunque l’appello all’adesione «in modo - conclude - da tornare in una situazione il più possibile normale per se stessi e per la comunità».

Video del giorno

La partenza della Adriatica Ionica Race da Trieste

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi