Oltre 200 vaccinazioni a domicilio per gli over 80

SAN GIORGIO DI NOGARO

Oltre duecento vaccinazioni a domicilio in due settimane per gli over 80: è il bilancio dell’attività dei medici di famiglia dell’Aft Sangiorgino. Un centinaio di pazienti sono già sottoposti alla doppia inoculazione, mentre altri cento sono in attesa di effettuare il richiamo. Tutto questo mentre i medici pensano all’istituzione di un hub per effettuare i vaccini sul territorio. A dirlo è Gianni Iacuzzo, medico di medicina generale e coordinatore dell’Associazione territoriale funzionale che comprende oltre a San Giorgio di Nogaro, Carlino, Marano, Porpetto e Muzzana, ricordando che «a partire da dicembre, più volte abbiamo dato la nostra disponibilità - con l’appoggio delle comunità, della Protezione civile e delle organizzazioni di volontariato - ad affiancare Regione e Azienda sanitaria, per gestire in prima persona la campagna vaccinale, forti della oltre ventennale esperienza con le vaccinazioni anti-influenzali».




Video del giorno

Trieste, pronta la nuova strada per Monte Grisa

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi