Contenuto riservato agli abbonati

Gradisca piange Luisa “signora del commercio” nel suo emporio Nobile

Era notissima per avere condotto con garbo e professionalità, assieme al marito Gino Nobile, una delle attività più longeve e di successo del centro storico

GRADISCA Grave lutto per il tessuto emporiale della Fortezza. Si è spenta Luisa Di Chiara, una delle signore del commercio gradiscano. Ad agosto avrebbe compiuto 81 anni. Era notissima per avere condotto con garbo e professionalità, assieme al marito Gino Nobile, una delle attività più longeve e di successo del centro storico: “Nobile”, per l’appunto, Apprezzatissimo negozio di articoli casalinghi e da cerimonia tuttora guidato in via Ciotti dalla figlia Michela. Un negozio raffinato e sempre attuale che da sempre accompagna i gradiscani – e non solo – nelle tappe più importanti della loro vita.

Gino e Luisa, affiatatissimi, lo avevano avviato addirittura nel 1959, provenienti da Monfalcone. Inizialmente in via Ciotti, all’altezza dell’odierna officina Venturoli e poi dell’ex alimentari Ferman. Poi, negli anni del boom economico, il trasferimento in piazza Unità. E negli anni Novanta ancora in via Ciotti, nella location attuale.

Luisa, donna parimenti elegante e umile, era il complemento di Gino. Tanti i sacrifici ma anche le soddisfazioni condivise insieme. E quando nel 2005 il marito mancò improvvisamente, durante una settimana bianca sulle Dolomiti, le cose per lei non sono più state le stesse. Amante della famiglia, spiritosa e generosa, sempre pronta a dare una mano durante i campi estivi per ragazzi organizzati dall’indimenticato parroco di San Valeriano don Silvano Pozzar, Luisa Di Chiara è stata fino all’ultimo anche una grande sostenitrice del corpo degli Alpini, di cui il marito fu rappresentante con diversi incarichi anche a livello regionale. Lascia oltre ai figli Michela e Roberto, il genero Riccardo, la nuora Emanuela, i nipoti Giacomo, Chiara, Giovanni e Marina. Esequie venerdì alle 9.30 al Duomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Trieste, scivola dalle scale di accesso al mare di Barcola

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi