Contenuto riservato agli abbonati

Il salto di Italspurghi oltre fognature e gag: dai container-ufficio alle analisi alimentari

Da Trieste a Dubai, l’azienda della famiglia Cergol sviluppa dal 1984 servizi diversificati nell’ambito della gestione integrata dei rifiuti

TRIESTE Dal Mago de Umago a Uolter la Boba de Borgo, la comicità triestina negli anni cambia volti, ma si affida a una serie di genuine garanzie narrative strappa-risate. Italspurghi, indiscusso paladino locale dell’igiene urbana e della gestione dei rifiuti, è tra queste. Il patron Gianfranco Cergol lo sa benissimo e, invece di viverla con irritazione, se la gioca sapientemente con autoironia e lucido pragmatismo, consapevole che questa popolarità, sommata a una solida esperienza e all’offerta di servizi innovativi e vincenti sul mercato italiano ed estero, fanno la forza della sua azienda.

Video del giorno

Processo Depp, Kate Moss smentisce Heard: “Non mi ha mai picchiata durante tutta la relazione”

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi