Il commissario Figliuolo detta il passo delle vaccinazioni: ecco, regione per regione, quante dosi al giorno vanno somministrate e quante a settimana

Il generale Francesco Paolo Figliuolo

Martedì sarà in Friuli Venezia Giulia

L’obiettivo resta sempre lo stesso: per il Friuli Venezia Giulia è raggiungere quota 10 mila vaccinazioni al giorno, per il governo le 500.000 dosi. Si muovono nella stessa direzione la Regione e la struttura del commissario Francesco Figliuolo che, nel target settimanale che va dal 15 al 22 aprile (dopo verrà ricalcolato) ha deciso di assegnare settimanalmente a ciascun territorio una quota di somministrazioni da raggiungere in modo che la somma totale delle dosi utilizzate raggiunga in un futuro prossimo il fatidico traguardo del mezzo milione.

Vaccini, entro luglio in arrivo 54 milioni di dosi: da giugno stop ad AstraZeneca La prima tabella diffusa da Palazzo Chigi assegna a ogni regione un numero quotidiano e uno settimanale di vaccinazioni che dovrà essere rispettato, dalle 51.000 al giorno della Lombardia alle 620 della Valle d’Aosta.

Regione per regione

Ecco nello specifico gli obiettivi giornalieri assegnati a ciascuna regione (tra parentesi quello settimanale)

Abruzzo 7050 (49.350)
Basilicata 3.100 (21.700)
Calabria 9.644 (67.510)
Campania 29.500 (206.500)
Emilia Romagna 22.000 (154.000)
Friuli Venezia Giulia 6.140 (42.981)
Lazio 30.000 (210.000) 
Liguria 7.815 (54.703)
Lombardia 51.000 (357.000)
Marche 9.500 (66.500)
Molise 2.000 (14.000)
Prov. aut. di Bolzano 3.000 (21.000)
Prov. aut. di Trento 3.100 (21.700)
Piemonte 24.000 (168.000)
Puglia 20.777 (145.440)
Sardegna 11.000 (77.000)
Sicilia 25.429 (178.002)
Toscana 20.000 (140.000)
Umbria 4.800 (33.600)
Valle d’Aosta 620 (4.342)
Veneto 25.243 (176.699)

La tabella iniziale tracciata dal governo Draghi - e diffusa il 13 marzo scorso - prevedeva di arrivare alle 500.000 dosi al giorno a partire dal 20 aprile. Soglia che però ha dovuto essere abbassata a causa dei problemi sorti con le forniture, in particolare quelle di Astrazeneca. 

Martedì sarà in Friuli Venezia Giulia


Figliuolo la prossima settimana sarà in regione. Il commissario, infatti, sta facendo tappa in tutti i territori italiani per verificare lo stato dell’arte della campagna vaccinale e, più in generale, dimostrare la vicinanza del Governo alle Regioni in questa delicata fase della lotta alla pandemia.

Il generale degli alpini, in sintesi, arriverà anche in Friuli Venezia Giulia – martedì 27 aprile – e sicuramente farà tappa al centro vaccinale di Gemona, luogo simbolo sia per la regione, a una settimana dall’anniversario del terremoto, sia per tutti gli alpini –, ma potrebbe anche non limitarsi a visitare la sola cittadina pedemontana.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi