In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

palazzolo

Impennata di contagi a Palazzolo. Su 3 mila abitanti il sindaco, Franco D’Altilia, fa sapere che gli attuali casi presi in carico dall’Azienda sanitaria sono 61, di cui 36 in quarantena domiciliare, 25 positivi e quattro in terapia intensiva. «La situazione è sotto controllo – dice D’Altilia –, ma se durante la settimana il monitoraggio dovesse evidenziare un ulteriore aumento di casi, non escludo di dover attuare nuove misure per contenere i contagi». L’attenzione è alta. Ieri le cresime sono state rimandate, perché una ragazza di 17 anni sabato sera ha comunicato d’essere positiva, mentre metà coro Foraboschi è contagiato. Il presidente del coro, Luigi Bertoli, fa sapere: «Abbiamo partecipato a due celebrazioni di Pasqua. I canti sono stati sostenuti da otto coristi del Foraboschi, che indossavano le mascherine, come a Natale, e seguendo le altre regole anti-Covid. I coristi erano sistemati in cantoria, luogo distante dall’azione liturgica, e nei due giorni di presenza, il 2 e il 4 aprile, erano sempre gli stessi. Abbiamo saputo successivamente delle quattro positività e abbiamo subito contattato il Dipartimento di prevenzione». Il parroco, Don Samuele Zentilin, sottolinea che i casi del Foraboschi non sono collegati alle cresime. La cresima organizzata ieri con 12 ragazzi è stata quindi rimandata in occasione delle festività di sant’Antonio, il 12 giugno. —



I commenti dei lettori