Cozzutto: «Che triste dover rinunciare alle grigliate estive e alle birrette a fine partita»

L’Asd Roianese da anni organizza il torneo Memorial Di Marcantonio: «Le realtà sportive sono le cenerentole dei ristori. E senza lieto fine»

TRIESTE La crisi non investe solo circoli Acli, Arci ed enti organizzatori di sagre. «Il mondo associativo sportivo dilettantistico viveva di tornei e momenti di ritrovo conviviale legati allo stare assieme, alla condivisione, oltre che allo sport», racconta Marco Cozzutto, vicepresidente dell’Asd Roianese. La storica associazione calcistica, nata nel 1951 nel quartiere di Roiano, con i suoi circa 300 atleti tesserati oggi a Trieste ha una rilevanza a livello comunale. «Attorno agli atleti ruotano poi genitori, nonni, amici, fidanzate. Persone che a loro volta si tesserano, come simpatizzanti, e possono contribuire quindi alla vita dell’associazione con la classica birretta a fine partita, per fare un esempio. Quella birretta significa per noi un vero e proprio aiuto, utile a comprare palloni, divise, pagare contratti di luce e gas: le bollette, di diverse centinaia di euro al mese, per tutti il 2020 non hanno smesso di arrivare».

L’evento tradizionale della Roianese è rappresentato dal torneo “Memorial Di Marcantonio”, che abitualmente si svolgeva nei tre mesi estivi, in un contesto di socialità caratterizzato anche da grigliate e altre situazioni conviviali. «Ora tutto ciò è venuto meno, comportando danni economici gravissimi», prosegue Cozzutto, che non esita a definire le associazioni sportive dilettantistiche come le «cenerentole dei ristori, ma per il momento senza lieto fine. Gli aiuti, quando previsti, comportano meccanismi di accesso complessi e articolati: la Roianese ad esempio finora non ha avuto ristori dallo Stato, perché per noi non è stato possibile rispettare un iter particolarmente gravoso.

Unica eccezione il contributo stanziato dalla Regione, cui si deve dare atto: ringrazio il presidente Fedriga. Abbiamo un campo a 7, e una sede di recente inaugurata: per giocare su un campo a 11 ci appoggiamo su altre associazioni. Siamo fermi da 15 mesi». —

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi