Contenuto riservato agli abbonati

Trieste,150 in piazza per sostenere i diritti dei migranti

Il capoluogo giuliano scelto come prima tappa della campagna nazionale

TRIESTE Oltre 150 persone questa mattina, sabato 17 aprile, si sono ritrovate con striscioni e appelli in piazza della Libertà, per la prima tappa della carovana promossa dalla campagna solidale Lesvos calling, a favore del diritto di spostamento dei migranti.

«Oggi vogliamo portare un messaggio politico di denuncia, un messaggio di solidarietà pratica – ha spiegato Francesco Sartori, tra i rappresentanti di Lesvos Calling -.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Un'auto senza targa in fiamme nei campi a San Floriano del Collio

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi