Ponziana, Polizia locale interrompe un festino in appartamento: la denuncia partita da un condomino

Sei i giovani, cinque dei quali minorenni, sanzionati da due pattuglie

TRIESTE. Chiama la Polizia Locale per un assembramento di giovani in un condomino Ater.

E' accaduto ieri pomeriggio, in zona Ponziana.

Due pattuglie del nucleo interventi speciali della Polizia Locale interveniva, su richiesta di un condomino, al loro arrivo hanno individuato alcuni giovani che si erano ritrovati in un appartamento al primo piano dello stabile per trascorrere insieme la serata; l'appartamento di proprietà dell'Ater risulterebbe assegnato al nonno di una delle persone identificate, assente in quel momento.

Dopo l'identificazione i giovani sono stati sanzionati e fatti sgomberare.

In tutto sei i giovani sanzionati per la violazione delle norme anti Covid (cinque minorenni, in questo caso la sanzione verrà notificata ai genitori) e un maggiorenne.

Gli operatori della Polizia Locale hanno annunciato che verificheranno ora l'effettiva assegnazione dell'appartamento.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi