Contenuto riservato agli abbonati

La passione per il cinema e il lutto della mamma quando era ragazzo: chi era Riccardo, trovato morto con il padre in casa

Riccardo Visintin

Visintin da oltre vent’anni collaborava con realtà quali Maremetraggio prima e ShorTs International Film poi, con la Cappella Underground e con il webmagazine di Fucine Mute. 

TRIESTE Si studiava persino i titoli di coda che scorrono al termine di un film, e non c’era battuta celebre sul grande schermo che lui non conoscesse. Riccardo Visintin (gli amici lo chiamavano Riky) - il 45enne trovato morto, assieme al padre 82enne, in un appartamento in via Giulia 108 in circostanze ancora da chiarire -, viveva di grandi passioni: il cinema in primis, ma anche la musica e il teatro.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Calcio, giornalista molestata in diretta tv dopo Empoli-Fiorentina

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi