Contenuto riservato agli abbonati

Imu e Tari: ecco quando vanno pagati i tributi municipali 

Prime scadenze a metà giugno. Ecco quali sono i termini da rispettare: 

TRIESTE Gli slittamenti dei pagamenti, legati al protrarsi dell’emergenza Covid, confermano la situazione un po’ caotica verificatasi già lo scorso anno. A maggior ragione, è opportuno riepilogare i termini principali del quadro tributario comunale. La prima scadenza riguarda l’Imu 2021, la rata di acconto andrà saldata entro mercoledì 16 giugno. La tassa dei rifiuti Tari presenta due date, giovedì 30 settembre e giovedì 2 dicembre. Il nuovo “bollettone” denominato Canone unico patrimoniale, nel quale confluiscono diversi balzelli (Tosap, Cosap, pubblicità, affissioni, installazione dei mezzi pubblicitari, passi carrabili), potrà essere saldato in due soluzioni giovedì 30 settembre e martedì 30 novembre.



Dal punto di vista quantitativo e qualitativo Imu e Tari sono le grandi voci del gettito comunale, poichè rappresentano i 4/5 del totale. L’Imu da sola significa poco meno di 50 milioni di euro, la Tari viaggia sopra i 25 milioni. I contribuenti Imu sono circa 20 mila, molti di più quelli interessati alla tassa dei rifiuti, in quanto raggiungono le 120 mila bollette. Ovviamente la pandemia si è fatta sentire sugli introiti registrati da Esatto, che nel corso del 2020 ha visto scendere del 5-6% l’incasso dell’Imu, mentre più consistente si rivelata la flessione della Tari, che aveva visto contrarre il gettito a 26 milioni, 9 in meno rispetto alla “normalità” dell’anno precedente.

La novità del Canone unico patrimoniale dovrebbe essere positiva per la macchina di Esatto, in quanto semplifica - perlomeno sulla carta - i pagamenti di numerosi tributi: il contribuente si vedrà arrivare un’unica scheda sulla quale sono riportati le diverse voci. Qualche cosa dovrebbe muoversi anche sul versante della sede: le previsioni comunali vogliono Esatto trasferito nel 2023 nell’ex Meccanografico in Sacchetta. La gara sarà bandita in maggio: sarà uno dei più importanti cantieri comunali per un valore di 4,6 milioni. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Video del giorno

La protesta di una signora no vax davanti a Letta

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi