Contenuto riservato agli abbonati

Focolaio Covid in carcere a Gorizia

Tre agente contagiati e uno in isolamento preventivo. Positivo anche un detenuto Strutture di Udine e Tolmezzo in supporto. Il personale è quasi tutto vaccinato

Marco Bisiach

La pandemia continua a caratterizzare anche la quotidianità (evidentemente già non semplice di suo) della casa circondariale di Gorizia, tra contagi, campagna vaccinale, problema di spazi e difficili condizioni di lavoro degli agenti. Il cui organico, peraltro, è condizionato non solo dalle carenze ormai storiche, ma pure dalle positività al Covid e dai provvedimenti presi per il contenimento del contagio.

Video del giorno

Superenalotto, la "porta d'oro" di Sisal. Ecco dove sarà pagato il jackpot da record

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi