Gorizia e la Grande Guerra scenario di un videogioco

Soldati italiani sull'altopiano della Bainsizza

Lancio ufficiale, per “WWI Isonzo: Italian front”, un videogioco dagli scenari bellici ispirati agli eventi più importanti della Prima Guerra Mondiale

GORIZIA. Lancio ufficiale, per “WWI Isonzo: Italian front”, un videogioco dagli scenari bellici ispirati agli eventi più importanti della Prima Guerra Mondiale. L’ufficializzazione c’è ma non si tratta di un prodotto già disponibile. Il videogame verrà diffuso entro il 2021 e sarà utilizzabile su Pc, PS4, Xbox One, PlayStation 5 e Xbox Series X/S. Al momento è comunque possibile saggiare la resa piuttosto realistica di questo lavoro, meno la qualità dei contesti storici reinterpretati. Su Youtube e vari altri siti è possibile infatti visionare il trailer ufficiale. Diffusissime altre notizie e contenuti in rete, su siti specializzati e non. La presentazione ufficiale anticipa che «Isonzo è il nuovo gioco ad ambientazione storica. Il titolo rientra nella serie di esperienze che comprende Tannenberg e Verdun, con scenari bellici ispirati agli eventi più importanti della Prima Guerra Mondiale». Il prodotto trae ispirazione dalle battaglie dell’Isonzo che furono combattute dal 1915 al ’17 lungo la frontiera orientale italo-austriaca, nei pressi del fiume sacro alla patria. Nelle intenzioni, Isonzo nasce per «elevare la serie di giochi sulla Prima Guerra Mondiale, sia in senso figurato che letterale. Nel gioco si tratta di guidare la carica delle due fazioni avverse, in particolare in ambienti di montagna. Come per Verdun e Tannenberg, anche in questo caso è stata dedicata buona parte del lavoro alla ricerca storica sulle divise, le armi e gli accadimenti di quei tragici anni. Le diverse missioni da portare a termine vedranno gli utenti impegnati ad assaltare fortificazioni di montagna, combattere tra le rovine delle città colpite dall’artiglieria e affrontare sfide multiplayer all’insegna del realismo.

Video del giorno

Trieste, pronta la nuova strada per Monte Grisa

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi