Contenuto riservato agli abbonati

Operaio di 33 anni perde la vita cadendo da 7 metri ad Aquileia

Foto di Katia Bonaventura

Il lavoratore era un cittadino egiziano residente fuori regione, padre di tre figli. Il sindaco: "I soccorsi sono arrivati tempestivamente ma non c'è stato nulla da fare"

AQUILEIA Un operaio di 33 anni ha perso la vita ieri pomeriggio a seguito di un infortunio sul lavoro avvenuto ad Aquileia. Si tratta del cittadino egiziano Mohamed Monged Mohamed Hussein, residente fuori regione, padre di tre figli. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della Compagnia di Palmanova e dai vigili del fuoco di Cervignano, l’uomo, dipendente di una ditta veneta specializzata nell’allestimento di ponteggi, sarebbe precipitato da un’altezza di circa sette metri mentre era impegnato in un capannone adiacente all’agriturismo Ai due leoni di via Beligna, un edificio per il quale era stato programmato un intervento di sistemazione della copertura.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Giornata della memoria a Trieste, il sindaco invita Arcigay alla cerimonia in Risiera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi