Contenuto riservato agli abbonati

Il calo dei contagi non basta.  Friuli Venezia Giulia la zona rossa è confermata per almeno altri sette giorni

Triestini sopra i 70 anni decisi a prenotare la loro dose di vaccino anti Covid davanti alle vetrine della farmacia in piazza Foraggi a Trieste. Foto Massimo Silvano

Indice Rt sotto quota 1, l’incidenza invece con 274 si mantiene ben sopra il limite dei 250 casi. La fotografia scattata dall’Iss si basa su dati sottostimati a causa di un ritardo nel flusso 

TRIESTE Il consueto monitoraggio ministeriale giovedì primo aprile mostra numeri della pandemia in discesa, Rt compreso, ma non abbastanza perché il Friuli Venezia Giulia eviti la conferma della zona rossa.

Anche dopo Pasqua bar, ristoranti e negozi che vendono prodotti considerati non essenziali rimarranno chiusi e i cittadini si potranno spostare solo per esigenze di lavoro, salute o stretta necessità. Il rosso, scattato dal 15 marzo, durerà sicuramente un’altra settimana.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi