Contenuto riservato agli abbonati

Da Fedriga e Rosato fino a Serracchiani: il filotto di capigruppo partiti da Trieste

Debora Serracchiani con Ettore Rosato

La nomina dell’ex presidente del Fvg alla testa dei dem della Camera è l’ultima di una serie che ha visto protagonisti esponenti nostrani 

TRIESTE C’è un filone recente della politica triestina che conduce all’incarico di capogruppo in Parlamento. Da Massimiliano Fedriga a Ettore Rosato, da Stefano Patuanelli a Debora Serracchiani, di fresca nomina: i partiti più importanti hanno deciso che sì, toccava a loro. Al triestino doc come a quello di adozione, e infine, due giorni fa, anche all’ex presidente della Regione, sempre più legata alla città, non solo per lavoro.

«Dobbiamo esserne contenti», dice Roberto Antonione.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la passeggiata cinematografica è a Melara

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi