Contenuto riservato agli abbonati

Roberto, l'ex manutentore che crea sculture dai rottami di ferro

Roberto Baldin con le sue creazioni

Baldin, pensionato di 65 anni, ha scoperto il proprio talento in queste settimane. «Ho ricevuto tantissime richieste ma i regali vanno solo ad amici e persone in difficoltà» 

TRIESTE Scarti e rottami ferrosi diventano piccole opere d’arte, donate a persone in difficoltà o regalate ad amici e parenti. Succede nel magazzino e nel giardino di Roberto Baldin, pensionato di 65 anni, che durante il periodo di zona rossa ha scoperto un talento per il riutilizzo di vecchi materiali. E le sue creazioni, pubblicate nei giorni scorsi sui social, hanno riscontrato un enorme successo, tanto che molti hanno richiesto pezzi da acquistare, ma nella passione del fantasioso triestino non c’è scopo di lucro.

«Ho iniziato per caso – racconta –, per mettere un po’ d’ordine tra gli spazi di casa, in queste giornate di limitazioni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Un'auto senza targa in fiamme nei campi a San Floriano del Collio

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi